menu di scelta rapida

clock

torna al menu di scelta rapida

Articolo

venerdì 27 gennaio 2017

Agguato al vicesindaco Cuscito, la vicinanza della Fondazione Vassallo e della Rete Civica Vassallo

Agguato al vicesindaco Cuscito, la vicinanza della Fondazione Vassallo e della Rete Civica Vassallo

Avvicinato da alcuni malviventi a volto coperto e aggredito con dei colpi di bastone, è quanto accaduto questa mattina al vicesindaco di Gioia del Colle (BA), Enzo Cuscito, mentre usciva di casa per recarsi nella scuola presso la quale insegna.

Come riportato dai notiziari, Cuscito ha denunciato l'accaduto ai carabinieri e non ha subito conseguenze gravi. Al momento gli investigatori escludono che si sia trattato di una rapina: lo stesso vicesindaco propende per un atto intimidatorio che potrebbe essere collegato all'attività dell'amministrazione comunale. "Da giugno 2016 la nostra amministrazione sta facendo un lavoro difficile - ha spiegato Enzo Cuscito - abbiamo battuto tutti con due liste civiche e il sostegno di tanti giovani puntando sulla legalità e la lotta al sistema".

“Ho telefonato – spiega Dario Vassallo, presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore – al vicesindaco di Gioia del Colle esprimendo vicinanza e solidarietà da parte della Fondazione e della Rete Civica Vassallo. È stato un atto vile, colpendo Enzo si è voluto colpire i giovani che si impegnano per la comunità e per i territori del nostro Sud, tutti quei giovani che resistono alle angherie dell’illegalità. Facciamo barriera intorno a questo vicesindaco, egli è lo Stato. Il nostro Stato.”

Invia un commento
Il libro su Angelo: «Il Sindaco Pescatore»