menu di scelta rapida

clock

torna al menu di scelta rapida

News

domenica 4 marzo 2018

Fondazione Vassallo: "Legambiente. Giù le mani dal progetto di pulizia dei fondali marini"

Fondazione Vassallo: "Legambiente. Giù le mani dal progetto di pulizia dei fondali marini"

Alla cortese attenzione di

Enrico Rossi

Governatore Regione Toscana 

 

Gentile Governatore  Rossi,

nel corso dell'anno 2017 io e mio fratello Massimo siamo venuti ben tre volte a Firenze per parlare del nostro progetto "Pulizia dei fondali marini" che noi abbiamo ideato e messo in opera dall'ottobre 2010, a soli due mesi dall'uccisione di nostro fratello Angelo Vassallo. Un progetto che portiamo avanti in collaborazione con i pescatori di Acciaroli e in collaborazione con il Comune di Pollica e dove nessuno prende un soldo, anzi. Tutti insieme lo portiamo avanti in ricordo del Sindaco Pescatore e nel rispetto del mare che ci ha dato tanto.

Venire a Firenze per noi ha un costo, non solo eonomico, in quanto noi viviamo del nostro lavoro e non abbiamo "rimborsi" o pasti gratis, anche se Lei ci ha invitato a pranzo.

Ieri ho letto che avete dato inizio (Regione Toscana) al progetto "Pulizia dei fondali marini" e avete avuto la sfrontatezza di cancellare dal progetto il lavoro fatto finora insieme per sostituirci con Legambiente.

Siamo in un Paese democratico e ognuno può, o meglio "potrebbe", fare ciò che vuole, anche copiare un progetto, ma almeno un pò di tatto, un briciolo di educazione è richiesta e, di conseguenza, è dovuta. Ma a quanto vedo  il temine "correttezza" non fa parte del vostro dizionario, né umano e né politico.

Forse chiediamo troppo.

Questo vostro agire  mi permette di precisare alcune cose a Lei, a Legambiente e, allo stesso tempo, agli italiani.

  • Quando nel gennaio 2012 noi della Fondazione Angelo Vassallo insieme a Gianni Pittella  abbiamo presentato all'Unione Europea il progetto "Pulizia dei fondali marini", Lei non era presente e, se ricordo bene, neanche Legambiente.
  • Quando abbiamo ampliato il nostro progetto ai comuni di Cetraro, Peschici, Cupra Marittima, Fiumicino, io non vi ho visto.
  • Quando nel 2015 il nostro progetto "Pulizia dei fondali marini" è diventato legge dello Stato (Legge di stabilità 2015), anche se in Commissione Ambiente  "qualcuno" che adesso è rimasto a piedi l'ha stravolto e ha cancellato il nome di Angelo, a me non risulta che voi foste tra i firmatari.
  • Quando nel 2016  la "nostra" legge sulla "Pulizia dei fondali marini" è stata presentata a Washingtonnell'ambito della Conferenza Mondiale sugli Oceani (15- 16 settembre 2016), perché scelta dal Dipartimento di Stato Americano, Lei e Legambiente non siete stati invitati perché non facevate parte del progetto.
  • Non vi ho visto neanche quest'anno a Malta (5 - 6 ottobre 2017), dove noi eravamo  sempre presenti con il nostro progetto. A Malta c'era il mondo intero e il nostro filmato con i pescatori di Acciaroli ha girato sui monitor ininterrottamente  per due giorni.

Anche voi ci avete preso per stupidi, non vi preoccupate, non siete i primi e neanche gli ultimi, già lo hanno fatto in tanti ma dopo quasi otto anni che giriamo l'Italia, e non solo, abbiamo dimostrato il contrario.

Questo vostro comportamento è solo una mossa politica e non devo spiegarlo agli italiani perchè essi non sono stupidi. Attribuirsi la paternità di questo progetto offende non solo la nostra intelligenza ma quella di tutti.

In questi anni abbiamo sempre combattuto Matteo Renzi perché riteniamo che abbia fatto scelte sbagliate, ma bisogna dire che una cosa buona l'ha fatta.

Vi ha rottamato e dopo il 5 marzo sarete come neve al sole.

 

Dario Vassallo

Presidente Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore

 

Invia un commento
Il libro su Angelo: «Il Sindaco Pescatore»